BENVENUTI - WELCOME - WILLKOMMEN - BIENVENIDOS - DOBRODOŠLI - BIENVENUE - ΚΑΛΩΣ ΗΡΘΑΤΕ - ДОБРОДОШЛИ - siete sul sito : triestestoria.altervista.org - la Storia di Trieste, dalla leggenda al XX secolo  una Storia troppo spesso dimenticata  e .... manipolata 



Crea sito

 triestestoria

 

 

logo  trieste logo  trieste
  ricostruzione sigillo trecentesco di Tergeste 1382-1918 città immediata all'impero

 

trieste   triest   trst
favellatore, aedo, cantore di gesta, scrittore maldestro, ma ...
tergestino !
mano tesa verso tutti,
cosi' come fecero i miei avi prima di me
logo  trieste

 

un consiglio : diffidate di tutti quei libri che riportano le notizie senza dirvi la fonte, ma diffidate anche di quelli che per farlo usano solo una lunga lista di libri nell'elenco della bibliografia, ho visto gente copiarsi elenchi da apporre poi trionfalmente in fondo al proprio libro, solo che non li avevano mai aperti

 

TIMEO HOMINEM UNIUS LIBRI

temo l'uomo che ha letto un solo libro

logo  trieste  

un "vero" triestin ga' sangue missia' col furlan, slavo, tedesco e italian

parafrasando cio' che altri hanno scritto :

la mia patria va' : dalla Rosandra (gnanche Muja) su pel Carso fino a Sistiana

la mia patria xe' quela del : si', del : ja, del : da

la mia patria ga' una sola bandiera, la xe' rossa co' l'alabarda

(datosi che, c'e' sempre chi vuol fraintendere, preciso :da buon triestino, mi sento anche cittadino del mondo !)

 

 logo  trieste

Un caro saluto particolare, a tutti quei triestini, che sparsi nel mondo, un giorno entreranno in questo sito, con l'augurio che vi possa far sentire ancora un po' a casa.
 

Un vostro commento, sara' molto apprezzato, e se il sito vi piace, spargete la voce.

      grazie e buona lettura 

 

 

ringraziamenti
Va subito precisato che non si tratta della solita vaselina, infatti sono poche le persone che ringrazio, ma sono quelle che sono state di grande aiuto nelle mie ricerche, persone che con la loro pazienza, e con la loro professionalita', hanno permesso che tutto questo che sta' nascendo, potesse avvenire, senza il loro sprone a continuare anche nei momenti di grande difficolta', cio' che leggerete su queste pagine forse non sarebbe stato all'altezza di attenzioni da parte vostra, la cosa e' spontanea, non mi e' stata richiesta e non caldeggiata da terzi. Il sottoscritto da semplice autodidatta, senza studi specifici, un dilettante allo sbaraglio, ma ... con un amore infinito per la sua citta' e la verita', non sarebbe riuscito a scrivere quasi nulla, per mia fortuna ho goduto della loro disponibilita' e della loro considerazione, a precisazione onde non travisare, specifico che la loro visione politica della nostra storia, non combacia per forza con la mia ;
dall'Archivio Diplomatico della Biblioteca Civica di Trieste :
  • Arcon Renzo
  • Boccacci Annamaria
  • Pistrini Gianni
  • Berdon Neva
dalla Biblioteca A. Hortis di Trieste :
tutti i dipendenti che spesso mi hanno agevolato nelle ricerche del materiale storico
storici indipendenti :
  • dott. Marz Paolo
  • proff. Samo Pahor
per l'hardware :
Smilovich Maurizio
 
una menzione agli eminenti storici  e ricercatori, oltre ai sopra citati, con cui ho condiviso ore di consultazioni curvi sui banchi dell'archivio diplomatico ;
Covre, Ancona, Faraone, Pavanello, Cunja, Rauber e moltissimi altri ancora
un ringraziamento particolare a coloro che mi hanno citato nelle loro ricerche, tesi di laurea, pubblicazioni, e' stato un vero piacere  avervi potuto aiutare
per i curiosi - chi sono io >>> 

 

Tutte le notizie riportate dal sito, sono documentabili, nulla e' stato inventato o modificato dall'autore, ma riportato fedelmente come trovato scritto*, notizie sconvenienti, o almeno giudicate tali, inerenti a certe famiglie ancora viventi, sono state omesse. Non cercate pubblicazioni dell'autore, non ci sono in quanto non avendo lui tessere di partito, amicizie che contano, ed essendo un personaggio scomodo alla cosiddetta cerchia colta cittadina, si sa' che la verita' puo' essere molto fastidiosa, dopo mille promesse mai mantenute, ha preferito rendere pubblici i suoi studi, tutte le documentazioni in suo possesso, appunti, codici, ecc ... verranno un giorno donati alla biblioteca civica A. Hortis di Trieste ed egualmente alla biblioteca  slovena della citta'. L'augurio e' che un giorno, qualcun altro, sia rapito da questo virus che e' l'amore per la propria citta', e continui a scavare nelle memorie, in cerca di una verita'sempre occultata o ridimensionata, e faccia luce sugli anni ancora bui della storia cittadina, e non si inchini a quel potere (anche quello dei soldi)  sempre affamato di finti eroi.
- Il sito non ospita forum, dopo aver letto e partecipato ad alcuni che parlano della citta', ho notato che capita sempre il nazionalista a sbandierare italianita', irredentismo, romanita' e nazionalismo piu' becero, che dire poi dei nostalgici del ventennio, non mancano mai, un pacifico dialogo basato solo su veri e non falsati fatti storici, sembra non sia possibile, nonostante si sia parlato di riconciliazione e dare un taglio una volta per tutte alle divisioni profonde, le diatribe aizzate dall'ala piu' estremista degli esuli istriani e dalla destra continuano imperterrite, indubbiamente devono avere un certo rendiconto, anche economico, affinche' ne' loro, ne' il sottoscritto  (che potrebbe sempre escluderli) si debbano rovinare il fegato, per adesso nessun forum, con mio profondo rammarico, resta comunque la possibilita' di contattarmi tramite l'e-mail o il guestbook
*ai dubbiosi : a richiesta, posso fornire anche il n° di pagina in cui ho trovato le notizie

con lo spostamento del sito nel server di Altervista, ho inserito anche l'opzione di una < chat > qualora i fruitori volessero scambiarsi informazioni o semplicemente chiaccherare, l'accesso verra' inserito in alcune pagine, quelle solitamente piu' visitate

- coloro che sono in possesso di documentazioni (foto, stampe, documenti, notizie comprovate) che riguardano Trieste, e volessero  condividerle, possono contattarmi anche attraverso la pag. Guestbook, se interessanti saranno pubblicate con il nome del donatore
- è possibile che il mio sito venga bannato, o subisca l'attacco di qualche haker, in quanto troppo scomodo, se volete aiutarmi a continuare, oltre che a passare la voce, inserite un mio link nei vostri siti/blog, a coloro che lo faranno va' tutta la mia riconoscenza e gratitudine e naturalmente contraccambiero' il favore, qual'ora non me ne acccorgessi, per cortesia avvisatemi voi
NB ; alcune immagini in questo sito, sono state scaricate da Google, qual'ora i legittimi propietari ne facessero richiesta, sara'  mio impegno ad eliminarle immediatamente.

- la grafica e' basata su risoluzione 1280x1024 - (visione ottimale con : Firefox - Netscape - Opera - Safari - Google Chrome) -  NB : la visione con I.E. non sara' sempre di perfetta qualita' 
- per alcune immagini (gif) medievali mi sono avvalso del sito : http://www.retrokat.com/medieval/
- questo sito e' stato costruito con : Dreamweaver cs6 e CC- le immagini sono state trattate con Paint Shop 9 , con Photo Filtre e con Photoshop CS5 extended e CS6
 - alcune pagine contengono javascript per la visione di pagine in forma popup e per gli effetti
- per gli effetti in flash ho usato i programmi : Adobe flash CS5 e Vectorian Giotto
- le pagine sono costruite con codice HTLM - HTLM5 - CSS
- i font usati per il sito (oltre ai soliti Times, Curier,Comic San MS ) sono :  Atlantis - Avalon quest - Bradley gratis - Castellar - Harrington - Helena ex - Kelmscott - Lombardic - WirWenzlaw

Questo sito viene giornalmente aggiornato, ecco perche' non e' stato costruito in flash, grafica di gran lunga superiore ma, che comporta tempi piu' lunghi nell'inserimento dati, tuttavia, le pagine home degli argomenti, verranno prossimamente pubblicate con l'utilizzo di questo codice

- può succedere che su Google, questo sito sia indicato come "non sicuro", ma posso garantire tutti che il sottoscritto non usa cookie ne altri artifizi, tanto meno di pubblicità occulta, l'indicazione credo sia intesa verso il server che mi ospita "altervista" che concede ai siti di fare pubblicità

- ogni tanto questo sito è indicato come pericoloso  da MCAfee ma state tranquilli, nessuno vi vuole carpire nulla, trattasi di un errore frequente di lettura che la McAfee incappa ogni qualvolta aggiorna il suo programma

   contatore visite dal vecchio sito "Trieste.Storia" sul server Libero.it

 

 

enter