Creative Commons License
triestestoria.altervista is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.

trieste logo 

trieste famiglie 

 

STRASSOLDO

 

 

Strassoldo : nome deriva dal ted. Strass = strada e Au = anticamente Isola, poi Strassau - Strass-Halt (posto di blocco), erano feudatari liberi, cioè non sottoposti al Patriarca (vd. Rossetti) - il nome originale sembra sia Lavariano (già nominati nel 776), il castello dovrebbe datarsi intorno al 1190 (secondo Solimiero de Strassoldo, vissuto nel XVI° s.), per il Miotti del 1211 ( notizie tratte da: Castelli friulani,C. Ulmer 1997, p. 147)

pare che il loro nome originale sia Lavariano, e vengono gia' menzionati nel 776, Odorico nel 1293 e' Podesta' a Muggia, nel 1392 vengono ammessi alla vicinia di Udine. Il primo presente a Trieste, e' al soldo di Venezia, e' tra le truppe che occupano la citta' nel 1376 come caporale, Francesco nel 1440 e' Capitano della citta', nel 1486 Alessandro vive a Trieste, e ’92 Valeriana e' suora nel convento di s. Cipriano, nel 1699 Orfeo e Pietro Ignazio frequentano il collegio dei Gesuiti, Marzio nel 1715 e' Capitano della citta', verra' sepolto nella cattedrale. L’antica famiglia e' tutt’ora vivente, e abita nel loro maniero in Friuli.

 

la gran parte dei doc. citati come fonti, sono visibili nell'archivio diplomatico di Trieste, in biblioteca civica

 

Odorico : 13/7/1293 nominato Podestà di Muggia {atti della cancelleria dei patriarchi di Aquileia – deputazione storia patria per il Friuli- UD 1983}

10/4/1314 - in borgo del castro Straxolt: presenti Hendrico de Straxolto, Francesco – giura la pace con Treviso, Bernardo de Straxolto [Verci VII, 14]

1343 - i Strassoldo comprano Zuyno (Zuins) dai conti di Duino [Joppi]

Bernardo e Jacopino : 10/7/1392 sono ammessi alla vicinia di UD {Cusin F. – il confine orientale d’Italia- nota 131-p. 137}

de Straxolt, Temulus- ult°/2/1376 caporale equestre. per l’esercito veneziano che occupa Trieste, debito [Vicedomini 25]

21/9/1404 – Podesta Muggia: Bernardo de Strassoldo [G.R. Carli- delle antichità italiche-v 5-p. 147]

de Strasoldo, Leonardo-dic. 1404 Podestà di Mugla { Archivio Diplomatico di Trieste- betaEE7 – Statuti Mugla addizioni}

de Strassoldo, Nicolo q. Fantuzi – luglio 1412- giura fedeltà al Patriarca Lodovico de Teck a Cividale [V. Joppi]

de Strassoldo, Enrico – luglio 1412- vescovo di Concordia presente al giuramento fedeltà al Patriarca Lodovico de Teck a Cividale [V. Joppi]

de Strassoldo, Francesco- 24/10/1440 Capitano di Trieste {2B-Cancelleria 11°}-dal 1436 al 1440 [Kandler-l'Istria II]

de Strasoldo, Bertrando- 15/12/1454 canonico Aquileiese, presente in chiesa ad Aquileia [Vicedomini 42]

de Strasoldo, Jo. Antonio-15/12/1454 canonico Aquileiese, presente in chiesa ad Aquileia [Vicedomini 42]

de Strasoldo, Nicolo q. Michele- 22/6/1470 abitante ad Aquileia [Vicedomini 44]

de Strasoldo, Odorico q. Johanne- 22/6/1470 presente ad Aquileia [Vicedomini 44]

de Strasoldo, Ermacora q. Sigismundi- 22/6/1470 presente ad Aquileia [Vicedomini 44]

de Strassoldo, Nicolo Maria q. Alovisi (forse non nobile?)- 22/6/1470 presente ad Aquileia [Vicedomini 44]

de Strassoldo, Alessandro- 15/4/1486 abitante a Trieste [Archivio Diplomatico di Trieste- vacchetta testamenti-alfaEE29]

de Strasoldo, Valeriana-10/9/1492 suora in Eccl. s. Cipriano di Trieste [Vicedomini 43]

de Strassoldo, Federico- dic. 1500 ab a Belgrado (Friuli?) { M. Sanudo- i Diarii, vol 3 – ed. 1789}

de Strassoldo, Francesco- febb. 1501 eletto da UD come oratore a Venezia, era cugino di Federico [M. Sanudo- i Diarii,vol 3 – ed. 1789]- dic. 1503 era castellano del Friuli oratore a Venezia [vol. 5]

de Strasoldo, Antonio- 16/1/1525 canonico di Aquileia, teste a UD [Vicedomini 55]

Strassoldo, Orfeo- 1/12/1618 Logotenente a Gorizia [Archivio Diplomatico di Trieste- 1/2A30- atti di Testamenti]

1682 – il Gen. Strassoldo difende Cassovia, capitale dell’Ungheria sup. dall’attacco degli ungheresi dissidenti e dai turchi loro alleati [P. Garzoni – 1705-istoria della Rep. Di Venezia]

de Strassoldo, Vito- 1698-1705 Capitano di Trieste (muore in carica) [Cod. Piccardi, 275]

Strasoldo, Orfeo- conte Gracensis- 1699 alunno del collegio dei Gesuiti di Trieste {2D18- scolari del RR PP Gesuiti} - 19/12/1705 presente a Trieste in vece di Martio (indisposto), per la celebrazione di insediamento del nuovo Capitano [Codice Piccardi]

Strasoldo, Pietro Ignazio- conte ..- 1699 alunno del collegio dei Gesuiti di Trieste {2D18-scolari del RR PP Gesuiti}

de Strassoldo, Martio- 19/12/1705 il vescovo di Trieste Miller, celebra la messa nella chiesa di san Pietro in piazza grande, in onore a nuovo Capitano di Trieste, Martio, che a causa di indisposizione non sara' presente [Codice Piccardi] - 1715/6 Capitano a Trieste {AD: betaA3- Consiglio } - de Strassoldo, Marzio- 9/5/1732 lapide sepolcrale posta nella navata di s. Giusto, vd. imm. sotto {Arch. Triestino 1°-1829-198}

c.ssa Aurora, moglie di Martio - dicembre 1705 giunge a Trieste per i festeggiamenti a suo marito per la carica di Capitano [Codice Piccardi] - agosto 1727, nel testamento del triestino Alvise de Jurco, fa' menzione ad una lunga diatriba avuta con la contessa e al fatto che vanta ancora un credito da lei [4 A-D testamenti]

de Strassoldo, Francesco - fratello di Martio - dicembre 1705 e' presente a Trieste per i festeggiamenti a suo fratello per la sua carica di Capitano [Codice Piccardi]

Strasolt, conte Antonio- da Graz- 1740 alunno della pontificia accademia pontificia {sito del Vaticano}

Strasoldo, mons. Ferdinando- 13/3/1790 – decano del Capitolo di Gradisca, celebra funzione in cattedrale s. Giusto a Trieste, per la morte dell’imp. Giuseppe 2 [Mainati]

conte Giulio- dal 1795 Ciambellano di Corte - 1821 Presidente Governo di Milano e Cons. aulico [1821 - almanacco per le provincie soggette all'imp. Regio di VE del regno lombardo-Veneto]

conte Vincenzo- 1821 Cons. aulico [1821 - almanacco per le provincie soggette all'imp. Regio di VE del regno lombardo-Veneto]

conte Carlo - 1821 Ciambellano imp.le del Regio Governo di VE [1821 - almanacco per le provincie soggette all'imp. Regio di VE del regno lombardo-Veneto]

contessa Elisabetta- 1843 membro dell'istituto nobile delle dame in GO [Almanacco Imperiale Reale della Lombardia per l’anno 1843]

13/1/2014 - muore a Cervignano, all'eta' di 100 anni, compiuti il g. 6, la contessa ungherese Marion Oltay Strassoldo. Sposatasi nel 1937 con l'uff. di marina Carlo, viene a vivere in Italia, alla morte del marito nel 1961, si sposta a Strassoldo dove abita col figlio Raimondo, fratello di Marzio.

5 genn 2017 - muore a 77 anni nel proprio maniero, il proff. Marzio Strassoldo (noto anti-triestino), lascia la moglie Ombretta e il figlio, ha anche fratelli Raimondo e Nello Giorgio

 

i loro castelli (sopra e sotto) sono spesso visitabili nelle giornate del FAI

sito web del castello Strassoldo >>>

 

strassoldo 
1723- lapide dedicata al Capitano di Trieste Marzio de Strassoldo (niente a che vedere con l'omonimo odierno, anche se stessa famiglia), si trovava all'esterno del muro dell'entrata del castello di s. Giusto

strassoldo trieste

lapide funeraria del conte Marzio, che si trovava in cattedrale s. Giusto

 strassoldo

pietra tombale di Nicolo Francesco posta nel 1762 nella cattedrale di Gorizia

 

 

<< BACK FAMIGLIE TERGESTINE S